DECIDE è la metodologia in 6 step utilizzata  da MGMTLAB.eu:

Direction – definire la domanda. L’obiettivo dell’analisi parte dai bisogni del cliente che formula una “powerful question” per iniziare il ciclo dell’Intelligence.

Esempi di domanda:
Come selezionare le persone giuste?
Cosa genera performance nelle vendite?
Come migliorare l’efficacia della formazione?

Exploration – valutare le fonti. Il team di MGMTLAB.eu assieme al cliente valuta tutte le possibili fonti per ottenere dati utili a rispondere alla domanda iniziale. Gli studi neuroscientifici, le più moderne teorie manageriali e business case sviluppati da esperti vengono uniti all’esperienza maturata in azienda per focalizzare meglio la ricerca dei dati più importanti per le analisi.

Collection – raccogliere i dati. Vengono raccolti i dati rilevanti partendo dalle fonti interne all’azienda come database, questionari utilizzati, percezione dei manager etc. e a questi vengono aggiunte fonti esterne basate su questionari psicometricamente validati, analisi di settore o interviste con clienti per ottenere un dataset adeguato alla domanda iniziale.

Investigation – analizzare le evidenze. I dati vengono analizzati nella logica delle people analytics per mettere in relazioni le variabili critiche emerse nella fase di exploration. La ricerca segue una metodologia iterativa che consente ad ogni round di analisi di poter raffinare i dati per poterne estrarre insight manageriali di valore per l’azienda e le persone coinvolte nel progetto di Intelligence.

Dissemination – utilizzare le risposte. Le evidenze numeriche e qualitative vengono condensate, lavorando a stretto contatto col cliente e il team di progetto, in prototipi, strumenti e materiali che consentano alle persone dell’azienda di poter presentare e utilizzare concretamente le risposte ricevute dall’analisi per migliorare la people performance dell’organizzazione.

Evaluation – continuare a migliorare. In questa fase le soluzioni emerse vengono sperimentate e migliorate attraverso un processo di feedback e controllo dei risultati che permetterà di rivalutare i bisogni e mantenere un focus continuo sulle performance desiderate per continuare in un percorso costante di sviluppo della capacità aziendale di valorizzare le persone.

Lascia un commento